Il corso si propone di introdurre alle peculiarità organizzative e gestionali delle piccole e medie imprese quale fenomeno qualitativamente diverso rispetto alle imprese di maggiore dimensione. Verranno in particolare trattati i temi dell’imprenditorialità, della crescita, dello sviluppo quale precondizione alla crescita dimensionale, dello sviluppo di competenze organizzative, della dinamica dei rapporti tra imprese, delle implicazioni organizzativo-gestionali e di governance derivante dalla natura familiare delle PMI.
PROGRAMMA
• Introduzione fenomeno dimensionale e le peculiarità del modello di sviluppo italiano
• La PMI nella teoria organizzativa
• L’imprenditore e la funzione imprenditoriale.
• La nascita della PMI: determinanti ambientali e motivazionali
• La nascita della PMI: il business plan e il ruolo degli incubatori
• La crescita della PMI: i modelli del ciclo di vita, punti di forza e limiti
• Dalla crescita allo sviluppo: percorsi di sviluppo della PMI
• Il mix imprenditorialità e managerialità
• La problematica organizzativa nelle aziende minori: la delega, il coordinamento, il controllo
• La gestione delle risorse umane
• Criticità della variabile cultura organizzativa e dei processi di apprendimento organizzativo
• Le relazioni inter-organizzative
• L’innovazione: opportunità e limiti per le PMI
• Peculiarità della PMI familiare
• La successione imprenditoriale come processo: dinamica delle competenze organizzative
• La governance nelle PMI familiari
PRESENTAZIONE DEL CORSO 2017.pptPRESENTAZIONE DEL CORSO 2017.ppt